Gli occhi vuoti dei santi

“Ho pensato che su di noi è stato già scritto tutto, che non siamo per niente speciali, non abbiamo sventato rapine e non siamo mai stati a New York o a Londra o a Berlino”.

Gli occhi vuoti dei santi è il libro che conferma il grande talento letterario del giovanissimo Giorgio Ghiotti.

Dodici racconti potenti e corrosivi, che raccontano vite colpite, deluse, innamorate, perdonate. Sembra di guardare il palcoscenico di un teatro: a volte è una stanza lasciata vuota, un’altra un palazzo troppo alto, o solamente una sedia, a fare da sfondo. Poi irrompe la scrittura – altissima, colta, poetica – di Giorgio Ghiotti, e noi restiamo incantati dal suo accompagnarci dentro i corpi, dentro le colpe, le nostalgie, i rimpianti, i sogni.

Dodici racconti, dodici cattività domestiche. Dodici incendi.

Categoria: Tag:

15,00

Descrizione

“Ho pensato che su di noi è stato già scritto tutto, che non siamo per niente speciali, non abbiamo sventato rapine e non siamo mai stati a New York o a Londra o a Berlino”.

Gli occhi vuoti dei santi è il libro che conferma il grande talento letterario del giovanissimo Giorgio Ghiotti.

Dodici racconti potenti e corrosivi, che raccontano vite colpite, deluse, innamorate, perdonate. Sembra di guardare il palcoscenico di un teatro: a volte è una stanza lasciata vuota, un’altra un palazzo troppo alto, o solamente una sedia, a fare da sfondo. Poi irrompe la scrittura – altissima, colta, poetica – di Giorgio Ghiotti, e noi restiamo incantati dal suo accompagnarci dentro i corpi, dentro le colpe, le nostalgie, i rimpianti, i sogni.

Dodici racconti, dodici cattività domestiche. Dodici incendi.

Informazioni aggiuntive

Autore
ISBN

978-88-9898-3445

pagine

192

anno

2019

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli occhi vuoti dei santi”